Breaking News:

Festival della Letteratura Latinoamericana con SUR e SCUOLA HOLDEN

A cura di:

Categorie:

La casa editrice Sur e Scuola Holden organizzano, dal 21 al 24 febbraio, In viaggio con Sur – Festival di letteratura latinoamericana, per scoprire e incontrare da vicino alcuni degli autori più significativi nel panorama attuale dell’America Latina.

GLI AUTORI PROTAGONISTI

In quattro giorni verranno ospitati cinque autori provenienti da tre Paesi: Alan Pauls e José Muñoz dall’Argentina, Vera Giaconi dall’Uruguay, Laia Jufresa e Eduardo Rabasa dal Messico.

AUTORI ITALIANI

Acconto a loro, sul palco, ci saranno autori italiani come Teresa Ciabatti, Nicola Lagioia, Marco Rossari, Guido Scarabottolo, Martino Gozzi, Francesca Manfredi, Raffaele Riba, Emiliano Poddi e Luca Scarlini, che costruiranno insieme agli ospiti internazionali un percorso geografico e letterario che coinvolgerà la letteratura e la cultura italiana quanto quella latinoamericana.

IL PROGRAMMA

Giovedì 21 febbraio

ore 14.30: Alan Pauls con Vittoria Martinetto (Sala Lauree – Scuola di Scienze Umanistiche di Palazzo Nuovo, Università di Torino)

ore 16.00: Vera Giaconi con Monica Bedana (ELE USAL Universidad de Salamanca)

ore 19.00: I classici latinoamericani di ieri e di domani: Alan Pauls con Nicola Lagioia e Martino Gozzi

ore 20.15: si brinda con un bicchiere di Malbec, in collaborazione con il ristorante Volver

Venerdì 22 febbraio | URUGUAY

ore 18.00: Luca Scarlini racconta Juan Carlos Onetti

ore 19.00: Vera Giaconi presenta Persone care con Teresa Ciabatti

Sabato 23 febbraio | MESSICO

ore 08.15: Laia Jufresa incontra gli studenti al Liceo Alfieri

ore 17.00: incursione del Quintetto Bislacco

ore 17.30: Laia Jufresa presenta Umami con Raffaele Riba

ore 18.30: Eduardo Rabasa presenta Cintura nera con Marco Rossari

Domenica 24 febbraio | ARGENTINA

ore 11.00: José Muñoz presenta Billie Holiday e Carlos Gardel con Guido Scarabottolo

ore 12.00: Italia – America Latina: il nostro libro preferito con Martino Gozzi, Francesca Manfredi, Emiliano Poddi, Marco Rossari, Vera Giaconi, Laia Jufresa, José Muñoz e Eduardo Rabasa

DOVE SI SVOLGE

Gli incontri si terranno nel General Store della Scuola Holden, ma ci saranno anche eventi realizzati in collaborazione con l’Università di Torino e ELE USAL Universidad de Salamanca.

La partecipazione è gratuita, tutte le informazioni online online qui.

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Ogni sabato mattina, alle 9:00, invio il Settimanale Indipendente, un magazine digitale che racchiude tutte le recensioni della settimana, gli ultimi avvenimenti, le notizie più importanti e tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'editoria Indipendente.

I romanzi possono essere terapie per stare bene?

Occorre dare una risposta a questa domanda: leggere fa bene? Al di là del diletto ineffabile che prova il lettore quando si tuffa, sguazza e poi nuota tra le pagine delle proprie letture. Vorremmo capire: esiste un concreto benessere fisico, o mentale, che la lettura è in grado di conferire all’organismo umano. E se esiste, in che termini si manifesta, e come si potrebbe misurare?

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *