Breaking News:

Concorso letterario “Castagne, streghe e dintorni”

A cura di:

Virginia Villa

Categorie:

Al via le iscrizioni della terza edizione del concorso letterario “Castagne, streghe e dintorni” aperto al territorio nazionale e regione Insubre. Dal 10 aprile al 10 luglio 2021 sarà possibile inviare i propri testi.

SPAZIO ANCHE AI BAMBINI

Novità di quest’anno la decisione di inserire una terza sezione dedicata alle favole per bambini, che va ad aggiungersi alle sezioni poesia e racconto, già consolidate nelle precedenti edizioni. L’iniziativa da qualche anno è diventata parte integrante dell’omonima manifestazione, organizzata dal comitato “I Strii de Ruena“, giunta quest’anno alla diciannovesima edizione.

IL CONCORSO LETTERARIO

Con l’arrivo dell’autunno “Castagne, streghe e dintorni” da quasi un ventennio trasforma Rovenna, suggestiva frazione di Cernobbio (Como), in un luogo magico, abitato da streghe, cantastorie e altri personaggi dal fascino misterioso. Un evento cresciuto nel corso degli anni e che con il tempo si è confermato in uno degli eventi più attesi del comasco, richiamando migliaia di persone nei due giorni di manifestazione.

LA PANDEMIA NON BLOCCA IL CONCORSO

Il protrarsi della pandemia da Covid-19 ha spinto il comitato “I Strii de Ruena” alla decisione di non organizzare la manifestazione in presenza, così come avvenuto lo scorso anno a seguito della prima ondata di contagi, ma grazie al concorso si potrà proseguire con la tradizione, in attesa di ritrovarsi, si spera al più presto, tutti insieme a Rovenna.
Purtroppo, anche quest’anno la manifestazione non potrà essere svolta nel modo tradizionale con feste, mostre, eventi e incontri dal vivo, formula che nelle passate edizioni ha richiamato a Rovenna quasi 10.000 persone nella due giorni di ottobre – spiega Stefano Mascetti, presidente del comitato organizzatore – Si è pensato, comunque, di dare continuità all’evento grazie al prestigioso concorso letterario, in linea con l’obiettivo dichiarato dei primi organizzatori, cioè quello di valorizzare le tradizioni e la cultura del territorio”.

UN CONCORSO NAZIONALE

Come prosecutori del pensiero dei fondatori, in seno alla festa, nel 2018 è stato lanciato il concorso letterario, per permettere che la cultura entrasse in modo incisivo e importante nella storia della manifestazione.
Dopo la prima edizione, limitata al territorio insubre e lombardo, l’anno successivo la partecipazione è stata allargata anche al territorio nazionale. In entrambe le edizioni sono stati numerosi gli autori che hanno partecipato all’iniziativa con testi originali e apprezzati non solo dalla giuria, ma anche dal pubblico.  A valutare i testi dei partecipanti una giuria composta da scrittori e giornalisti provenienti da tutto il territorio nazionale.

LA COLLABORAZIONE CON LE MEZZELANE CASA EDITRICE

Quest’anno, per la prima volta, il concorso si avvale della collaborazione di Le Mezzelane, giovane e dinamica Casa Editrice, con al suo attivo pubblicazioni di ogni genere, dalla poesia al romanzo storico, dal giallo ai libri per bambini. Le Mezzelane Casa Editrice partecipa alla promozione e all’organizzazione del concorso e pubblicherà la selezione delle migliori poesie e dei migliori racconti. 
Il comitato organizzatore intende così proseguire su questa strada poiché crede fortemente nel valore e nella forza della cultura. “Per noi è importante promuovere il piacere di scrivere, leggere e confrontarsi con altri scrittori di estrazione e tradizioni differenti – aggiunge Elena Urio, segretaria del comitato organizzatore – nonché arricchire sempre più dal punto di vista culturale l’evento. Ecco perché invitiamo tutti a partecipare”.

Per info:
istriideruena@gmail.com
https://www.facebook.com/castagnestregheedintorni
www.castagnestregheedintorni.it

CLICCA QUI PER LEGGERE IL REGOLAMENTO DEL CONCORSO

 

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

La quarta parete

Cari lettori, la nostra Lina Morselli condivide con noi una lettura molto bella: “La quarta parete” di Sorj Chalandon (Keller Editore)
Questo libro ha vinto i più prestigiosi premi letterari di Francia e del Quèbec, chiunque l’abbia letto ne è rimasto profondamente colpito, chiunque lo leggerà scoprirà di non riuscire a ricominciare subito un’altra storia: dovrà aspettare, riflettere, lasciare sedimentare, e ripassare gli eventi degli ultimi 60 anni.

Leggi di più

Mondo scritto e mondo non scritto

Arriva alla fine la pubblicazione settimanale dell’opera omnia di Italo Calvino, nella campagna promossa dalla GEDI, e articolata in 24 uscite. E come ultima perla c’è questa raccolta di articoli e saggi raccolti intorno al tema “Mondo scritto e mondo non scritto”. Si tratta di annotazioni sulla traduzione, sulla lettura, sull’editoria, sul fantastico, sulla scienza e sull’antropologia, come si può apprendere dalla catalogazione delle sezioni in cui è articolato il testo. Articoli, recensioni, commenti, relazioni, scritti presentati in contesti disparati: conferenze internazionali, prefazioni editoriali, rubriche giornalistiche, approfondimenti pamphlettistici. Una quarantina di saggi mai pubblicati insieme in un unico volume, come ci informa la nota redazionale.

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *