Breaking News:

Il ristorante che regala libri ai propri clienti

traveler

A cura di:

Categorie:

Può sembrare assurdo, ma esiste davvero!

Si chiama “Traveler” e si trova negli USA; sembrerebbe una tipica tavola calda americana, aperta tutto il giorno, ma ha una particolarità che la rende unica nel suo genere: regala libri ai suoi clienti, fino a tre a persona.

LA TAVOLA CALDA

Già dall’insegna si capisce il feeling che unisce il cibo ai libri, infatti, questa tavola calda è soprannominata “FOOD AND BOOKS”.

In un ambiente vintage e molto accogliente, arredato con tavoli e sedie di legno, prende vita questa bellissima iniziativa! Il locale è, letteralmente, arredato con mensole, scaffali e librerie colme di libri. Ci sono titoli di tutti i generi e per tutte le età: dai romanzi gialli, alle storie d’amore, dai western alle biografie storiche. Anche i bambini hanno un’ampia scelta di libri!

COME NASCE L’INIZIATIVA

C’è da domandarsi come sia nata l’idea di regalare libri. Il proprietario del locale è sempre stato un amante della lettura e un giorno si trovò la casa sommersa dai libri. Non sapendo più dove metterli, ha pensato di portarli alla sua tavola calda dove avrebbero allietato il pranzo o la cena di qualche cliente.

L’idea venne accolta positivamente ed ebbe così tanto successo che nel 1993 il proprietario dovette ampliare il locale per poter farci stare tutti i libri.

COME SI SOSTIENE

L’attuale proprietaria ha dichiarato che la locanda riceve donazioni in libri da molte fonti: biblioteche e donazioni private per la maggiore. Ha anche stimato che, in una settimana, arriva a regalare circa duemila libri ai propri clienti!

CONCLUSIONE

Un altro bellissimo esempio di bookcrossing alimentato e supportato dalle attenzioni di chi ama la lettura e i libri!

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Ogni sabato mattina, alle 9:00, invio il Settimanale Indipendente, un magazine digitale che racchiude tutte le recensioni della settimana, gli ultimi avvenimenti, le notizie più importanti e tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'editoria Indipendente.

I romanzi possono essere terapie per stare bene?

Occorre dare una risposta a questa domanda: leggere fa bene? Al di là del diletto ineffabile che prova il lettore quando si tuffa, sguazza e poi nuota tra le pagine delle proprie letture. Vorremmo capire: esiste un concreto benessere fisico, o mentale, che la lettura è in grado di conferire all’organismo umano. E se esiste, in che termini si manifesta, e come si potrebbe misurare?

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *