Breaking News:

Ad ogni male il suo rimedio… letterario. Arriva la Piccola Farmacia Letteraria!

farmacia letteraria

A cura di:

Categorie:

Quando lessi di questo luogo rimasi a bocca aperta dallo stupore e dalla meraviglia!

Non è una farmacia vera e propria, ma nemmeno una libreria comune, come siamo soliti a vederne in giro: sabato otto dicembre, a Firenze, ha aperto la Piccola Farmacia Letteraria.

A Gavinana, in via di Ripoli 7/R, Elena Molini ha inaugurato questo bellissimo luogo di cultura e “rimedio”.

IL NOME “PICCOLA FARMACIA LETTERARIA”

Il nome “Farmacia Letteraria” non è una caso; come in una vera farmacia, infatti, i libri saranno dotati di un foglietto illustrativo con indicazioni, posologia ed effetti indesiderati, divini in una sessantina di categorie tra stati d’animo e malanni fisici.

NULLA LASCIATO AL CASO

Eh si, nulla è lasciato al caso in questa meravigliosa farmacia letteraria; sarà disponibile anche un servizio a domicilio gratuito. In questo senso, sarà possibile ordinare i titoli telefonicamente o tramite social e riceverli a casa gratuitamente nel comune di Firenze.

Altro aspetto molto interessante riguarda il servizio di usato garantito: per ogni libro acquistato e riportato indietro sarà emesso un buono per l’acquisto di libri nuovi.

IL GIOCO DELL’OCA DELLA FARMACIA

Originalissima è anche l’idea del gioco dell’oca della farmacia. Per chi è alla ricerca di consigli letterari, questo gioco risulta davvero molto utile: per ogni libro ne vengono suggeriti altri tre disponibili tra gli scaffali, scelti in base alle caratteristiche e agli elementi apprezzati nell’ultimo libro letto.

CONCLUSIONI

Che dire? La prossima volta che andrò a Firenze, la Piccola Farmacia Letteraria sarà tappa obbligatoria! Voi cosa ne pensate? Vi piace questa idea?

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Ogni sabato mattina, alle 9:00, invio il Settimanale Indipendente, un magazine digitale che racchiude tutte le recensioni della settimana, gli ultimi avvenimenti, le notizie più importanti e tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'editoria Indipendente.

I romanzi possono essere terapie per stare bene?

Occorre dare una risposta a questa domanda: leggere fa bene? Al di là del diletto ineffabile che prova il lettore quando si tuffa, sguazza e poi nuota tra le pagine delle proprie letture. Vorremmo capire: esiste un concreto benessere fisico, o mentale, che la lettura è in grado di conferire all’organismo umano. E se esiste, in che termini si manifesta, e come si potrebbe misurare?

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *