Breaking News:

E nel silenzio ho sentito la notte

Categorie: Libri

Cari lettori, oggi vi segnalo una raccolta di poesie molto intensa ed emozionante, capace di arrivare al cuore del fortunato lettore e coinvolgerlo in modo totale. Sto parlando della raccolta “E nel silenzio ho sentito la notte” di Francesco Merli, edito da Le Mezzelane Casa Editrice.

DI COSA PARLA LA RACCOLTA

Questa raccolta di poesie deriva da momenti di solitudine e situazioni nelle quali mi sono ritrovato profondamente immerso nei miei pensieri, anche e soprattutto a contatto con il mondo.
Sono un attore, amo scrivere, seguo una vita d’istinti e di sogni basata sull’ascolto del cuore, ed è con quest’ultimo che ho preso la penna in mano e ho scritto, sempre di notte, su fogli immacolati il mio più intimo sentire, quella traccia che tace nascosta in anfratti oscuri, profondi abissi dell’anima.
Il tempo che fugge, l’amore perduto, trovato, riscoperto, la vita che non ammette risposte assieme alla certezza e al contempo caos del presente, la dolcezza e l’amarezza dei ricordi, la forza dei sogni ed il fuoco ardente della speranza che non muore mai nei cuori dei più folli con il vivo augurio in un mondo migliore, al più presto, ridisegnato da persone migliori.
Spesso dimentichiamo, o fingiamo di farlo, che quelle persone dalle quali ci si aspetta il cambiamento siamo proprio noi stessi.

RECENSIONE

“E nel silenzio ho sentito la notte” è un’opera che affronta temi nei quali tutti possono ritrovarsi e lo fa in modo originale, moderno e mai banale. La lettura risulta molto piacevole anche agli occhi di un lettore non affine al genere poetico ed è al tempo stesso piena di spunti di riflessione, che incita ad apprezzare la vita e a fare del nostro meglio per goderne a pieno.

Non posso che consigliare a tutti “E nel silenzio ho sentito la notte” di Francesco Merli

L’AUTORE

Francesco Merli è nato, vive e lavora a Roma.
Ex militare ed ex allievo maresciallo presso l’accademia
sottufficiali dell’arma dei carabinieri, personal trainer e ancor prima istruttore di nuoto e cuoco presso ristoranti d’alta cucina.
È altresì un grande sportivo amante e praticante di molte
discipline fra le quali nuoto, pugilato ed equitazione ma ama immensamene tutto il mondo del fitness con le sue
innumerevoli sfaccettature.
A oggi è un attore diplomato presso un’accademia d’arte drammatica di Roma, specializzato poi in recitazione cinematografica al Centro Sperimentale di Cinematografia.
È l’autore di canzoni, poesie, testi teatrali dei quali è sovente anche interprete e di alcuni romanzi di vario genere, tradotti anche in lingua inglese. Pubblica la sua mia prima silloge poetica nel 2018 per “Le Mezzelane” casa editrice e con la stessa ha in lavorazione un romanzo rosa e un horror. Non si classifico ancora a suo dire, come autore, in un determinato genere letterario ma piuttosto ama definirsi uno scrittore davvero atipico e variopinto, sempre alla ricerca di nuovi stimoli, nuove forme di espressione e aperto a una sperimentazione in continuo essere. “Sogno più grande Comunicare, esprimermi al massimo e riuscire a far emozionare il prossimo lasciandolo affacciare su quel mondo che celo chiuso a chiave dentro di me, che sento scalpitare sempre più e che trova spazio attraverso la stilografica e i fogli di carta.”

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Mondo scritto e mondo non scritto

Arriva alla fine la pubblicazione settimanale dell’opera omnia di Italo Calvino, nella campagna promossa dalla GEDI, e articolata in 24 uscite. E come ultima perla c’è questa raccolta di articoli e saggi raccolti intorno al tema “Mondo scritto e mondo non scritto”. Si tratta di annotazioni sulla traduzione, sulla lettura, sull’editoria, sul fantastico, sulla scienza e sull’antropologia, come si può apprendere dalla catalogazione delle sezioni in cui è articolato il testo. Articoli, recensioni, commenti, relazioni, scritti presentati in contesti disparati: conferenze internazionali, prefazioni editoriali, rubriche giornalistiche, approfondimenti pamphlettistici. Una quarantina di saggi mai pubblicati insieme in un unico volume, come ci informa la nota redazionale.

Leggi di più

Il mondo è un’altra cosa

Venerdì 9 aprile ho avuto il piacere di intervistare Jacopo Zonca, autore del meraviglioso libro “Il mondo è un’altra cosa”, edito da Epika Edizioni, casa editrice che aveva già pubblicato il primo romanzo di Zonca, “52 49”.

Si tratta di una raccolta di racconti o, come preferisce definirlo l’autore, un “libro di racconti” nel quale incontriamo personaggi molto particolari che vivono momenti difficili, talvolta cruciali, della loro vita. Personaggi borderline al limite tra la follia e la cosiddetta “normalità”, ma che hanno tutti qualcosa di raccontare al lettore.

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *