Breaking News:

il tormento delle donne

Il tormento delle donne per le insidie dell’uomo violento

Autore: Nello Di Micco

Editore: Autopubblicato

Categorie: Libri

Cari lettori, oggi vi parlo di un libro interessante, utile ed imprescindibile per il tema che affronta: la violenza di genere. Spesso su LeggIndipendente ho dato spazio ad autori e autrici che hanno raccontato la violenza sulle donne. E’ un fenomeno così vasto e profondo da non poterci esimere di parlarne dando voce a tutte quelle persone vittime di angherie e violenze.

IL LIBRO

Il libro del quale vi parlo oggi è “Il tormento delle donne per le insidie dell’uomo violento“, scritto dallo psicologo Nello Di Micco che lavora quotidianamente affianco alle vittime di violenza di genere.

Un’opera che l’autore stesso afferma di non aver scritto da solo, bensì grazie all’aiuto di tutte quelle storie, di quei confronti, di quelle chiacchierate che quotidianamente avvengono nel suo studio con decine di donne.

L’IMPEGNO DI NELLO DI MICCO

Nello di Micco dà voce a quelle donne che, attraverso i loro silenzi, i loro sguardi, i loro pianti, con grande coraggio e dignità mettono in parola la loro sofferenza: donne straordinarie che hanno deciso di voltare pagina nonostante la paura, la fatica e la solitudine e di alzare la testa e ritrovare il sorriso.


“Sono particolarmente felice ed emozionato – dichiara l’autore – perché sono riuscito a realizzare un sogno che porto con me da sempre sebbene il poco tempo a disposizione, gli imprevisti, gli impegni lavorativi. ‘Il tormento delle donne per le insidie dell’uomo violento’ è un libro per le donne che, insieme a me, hanno deciso di dire no alla violenza sul sesso femminile”.


Si tratta, insomma, di un’opera per le donne che vogliono approfondire il tema della violenza di genere e scoprire quali siano i segnali, i comportamenti, gli atteggiamenti da non sottovalutare all’interno di una relazione di coppia e per tutte coloro che vogliono aiutare le altre donne a contrastarli.

LA TRAMA DEL LIBRO

Essere donna è un’avventura impegnativa ed allo stesso tempo affascinante. Essere donna significa essere impegnata in una sfida continua, lungo un’esistenza tutt’altro che noiosa: se da una parte si hanno di fronte esempi di donne che, con umiltà e con fatica hanno fatto il possibile per ottenere libertà e diritti, per realizzare i propri obiettivi, una carriera lavorativa brillante, oltre che una famiglia, impegnandosi dentro e fuori casa con dedizione, dall’altro si possono incontrare donne maltrattate, che soffrono in silenzio perché vittime di discriminazioni, di violenza di ogni tipo, ad opera di uomini-mostri.

Quelle che possono configurarsi come conquiste di civiltà, di femminismo, possono ancora mascherare condizioni di raccapriccianti soprusi ed atti di forza da parte dell’uomo. Diviene sempre più legittimo valorizzare le differenze tra le persone, più che tra i sessi, ma, allo stesso tempo occorre strappare il velo dell’indifferenza di fronte alle mortificazioni anche violente che purtroppo la donna è ancora costretta a subire e sopportare, isolata troppo spesso nel proprio dolore ed incapace di reagire e di difendersi.

Oltre ad una questione di affermazione sociale, l’esistenza della donna può essere contaminata dalla piaga degli abusi cui può essere costretta a sottostare e che ha il diritto e dovere di combattere e debellare.

L’AUTORE

Nello Di Micco è nato a Napoli il 10 gennaio 1989. Psicologo libero professionista, è iscritto all’Ordine degli psicologi del Lazio. Vive e lavora a Napoli, svolge attività clinica nel suo studio privato e si occupa di violenza di genere aiutando le donne che stanno vivendo una situazione di disagio emotivo o esistenziale legato a momenti critici della vita. Svolte progetti di prevenzione ed interventi educativi nelle scuole di diverso ordine e grado.

L’INTERVISTA DI LEGGINDIPENDENTE

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Ogni sabato mattina, alle 9:00, invio il Settimanale Indipendente, un magazine digitale che racchiude tutte le recensioni della settimana, gli ultimi avvenimenti, le notizie più importanti e tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'editoria Indipendente.

I romanzi possono essere terapie per stare bene?

Occorre dare una risposta a questa domanda: leggere fa bene? Al di là del diletto ineffabile che prova il lettore quando si tuffa, sguazza e poi nuota tra le pagine delle proprie letture. Vorremmo capire: esiste un concreto benessere fisico, o mentale, che la lettura è in grado di conferire all’organismo umano. E se esiste, in che termini si manifesta, e come si potrebbe misurare?

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *