Breaking News:

Juno & Juliet

Autore: Julian Gough

Editore: Sagoma Editore

Categorie: Libri

Cari lettori, oggi vi parlo del romanzo d’esordio di Julian Gough, già definito dalla critica internazionale “intelligente, accattivante, divertente e riflessivo al tempo stesso e assolutamente ben scritto”; sto parlando di “Juno & Juliet”, edito in Italia per Sagoma Editore.

LA TRAMA IN BREVE

L’irlandese Gough ha elaborato una versione elegante e piacevole della classica storia di due ragazze che frequentano il primo anno di università. Nonostante il tema abusato in letteratura nel romanzo di Gough viene messa in scena una storia originale e intensa.

JULIET

La narratrice, Juliet, considera la sorella gemella Juno incredibilmente bella, intelligente, popolare tra gli amici e i coetanei, caratteristiche che contrastano nettamente con la percezione che lei ha di se stessa. Insieme partono per Galway per frequentare il college, e qui si immergono subito nella vita del campus.

JUNO

Juno segue lezioni di recitazione e si innamora di Michael, un ragazzo molto gentile e disponibile con il quale le sorelle condividono una residenza.

Juliet non segue le lezioni di recitazione, ma tra conforto nella letteratura, soprattutto nel genere romantico e si invaghisce di David, un uomo tormentato e triste, con un padre malato di cancro.

David ricambia l’affetto di Juliet e le chiederà di unirsi a lui in un viaggio in barca per raggiungere il padre malato, ma quando i suoi sentimenti si fanno più intensi, in lui nascono dubbi e paure che lo portano ad essere distaccato con la ragazza.

IL PUNTO DI SVOLTA

La vita delle gemelle viene stravolta da alcune lettere che Juno riceve da un ammiratore segreto e che contengono frasi minacciose e pensieri perversi. Grazie alla mediazione di David, Juno scopre che l’autore delle lettere è Conrad, uno scrittore che risiede nel campus e che è solito ubriacarsi e darsi alla bella vita.

Le gemelle uniranno le forze e, aiutate da David, affronteranno Conrad.

Julian Gough riesce abilmente a narrare la giovinezza, spensierata e innocente, delle gemelle e il loro entusiasmo durante il primo anno universitario. 

Sebbene, in alcuni punti, la trama sembra cadere nel convenzionale e ricalcare alcuni stereotipi, lo stile narrativo è lineare, coinvolgente ed intenso.

L’IRLANDA

Ho apprezzato molto il modo attraverso il quale viene descritta l’Irlanda e, in particolare modo Galway; Gough fa un ritratto estatico di questo luogo e dei suoi abitanti, coinvolgendo il lettore e facendolo immedesimare con i personaggi del romanzo, quasi come fosse egli stesso un personaggio della storia.

CONCLUSIONE

Divertente, tenero e intelligente, “Juno & Julietè un romanzo delizioso che narra di due gemelle che attraverso il loro amore e il loro affetto, coinvolgono il lettore donandogli un’esperienza di lettura intensa e piacevole.

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Mondo scritto e mondo non scritto

Arriva alla fine la pubblicazione settimanale dell’opera omnia di Italo Calvino, nella campagna promossa dalla GEDI, e articolata in 24 uscite. E come ultima perla c’è questa raccolta di articoli e saggi raccolti intorno al tema “Mondo scritto e mondo non scritto”. Si tratta di annotazioni sulla traduzione, sulla lettura, sull’editoria, sul fantastico, sulla scienza e sull’antropologia, come si può apprendere dalla catalogazione delle sezioni in cui è articolato il testo. Articoli, recensioni, commenti, relazioni, scritti presentati in contesti disparati: conferenze internazionali, prefazioni editoriali, rubriche giornalistiche, approfondimenti pamphlettistici. Una quarantina di saggi mai pubblicati insieme in un unico volume, come ci informa la nota redazionale.

Leggi di più

Il mondo è un’altra cosa

Venerdì 9 aprile ho avuto il piacere di intervistare Jacopo Zonca, autore del meraviglioso libro “Il mondo è un’altra cosa”, edito da Epika Edizioni, casa editrice che aveva già pubblicato il primo romanzo di Zonca, “52 49”.

Si tratta di una raccolta di racconti o, come preferisce definirlo l’autore, un “libro di racconti” nel quale incontriamo personaggi molto particolari che vivono momenti difficili, talvolta cruciali, della loro vita. Personaggi borderline al limite tra la follia e la cosiddetta “normalità”, ma che hanno tutti qualcosa di raccontare al lettore.

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *