Breaking News:

Adele e Nicolò. Eroi 2.0

Autore: Serena Donvito - Lisa Coppola

Editore: Edizioni Convalle

Categorie: Libri

Cari lettori, oggi vi parlo di un libro molto bello e particolare: “Adele e Nicolò. Eroi 2.0” di Serena Donvito e Lisa Coppola, edito Edizioni Convalle.

Questo libro è particolare perché scritto a quattro mani da una mamma e la sua bambina. Serena Donvito ha iniziato a leggere all’età di cinque anni e non ha mai smesso di farlo. Ha trasmesso questa sua passione alla figlia Lisa, che all’epoca dell’uscita di questo libro frequentava la quinta elementare. Hanno scritto un paragrafo a testa, senza mettersi d’accordo e hanno dato vita ad un piccolo capolavoro!

CONDIVISIONE TRA MAMMA E FIGLIA

La storia narrata in questo romanzo è bellissima, ma a renderla ancora più bella è il fatto che sia stato scritto da una mamma e una figlia, insieme. Se c’è una cosa che trovo molto positiva è passare del tempo insieme ai propri figli, svolgendo attività che piacciono ad entrambi e dar vita insieme ad un progetto così importante. E’ indubbio che l’attività svolta insieme ai propri figli abbia in se un valore speciale. E questo libro è la prova!

LA STORIA

Adele è una ragazza coraggiosa e decisa. Nicolò è più fifone, testardo e un po’ pigro. Insieme formano una squadra perfetta e sono un punto di riferimento per risolvere i problemi e i misteri della Crazy School. I due ragazzi sono i protagonisti del libro “Adele e Nicolò, eroi 2.0“, un libro che racconta le avventure vissute insieme come, per esempio, quella di un ragazzo che esce dal muro della scuola, oppure quella di una misteriosa mappa, quella di un cane abbandonato, e molte altre.

UNA MORALE IMPORTANTE

Quello che ci insegnano Serena e Lisa con i loro personaggi è una cosa molto bella e importante: si può essere eroi tutti i giorni facendo cose semplici e senza avere superpoteri particolari. Adele e Nicolò non si trasformeranno dopo aver pronunciato le parole magiche o dopo aver schiacciato qualche pulsante; rimarranno due ragazzini che vanno a scuola e che sono un punto di riferimento per i loro compagni. E questi, i compagni, non dovranno essere salvati da alieni e mostri terrificanti, ma chiederanno aiuto ai due amici per risolvere situazioni nelle quali tutti i ragazzini potrebbero trovarsi.

CONCLUSIONE

Adele e Nicolò. Eroi 2.0” è un libro così bello perché di facile immedesimazione. Tutti potrebbero essere Adele e Nicolò e tutti potrebbero essere eroi compiendo semplici gesti che agli occhi di un altro hanno un grande valore.

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Bonus Cultura 2021

Il Bonus Cultura, o “bonus 18 anni”, è stato rinnovato anche per i nati nel 2002 ed è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale. Vediamo cos’è, quali sono le modalità di accesso e di utilizzo e le novità per il 2021.

Leggi di più

Come funzionano i romanzi

Parlare di un libro che parla di altri libri (che spesso parlano di libri) dà sempre una certa vertigine. Scrivere di uno scritto che parli di scrittura è come fare un viaggio nell’iperspazio, sembra quasi di smarrire il contatto con la terra. Forse perché avere la pretesa di recensire un recensore di recensioni è come muoversi dentro un’iperbole; conviene, quindi, volare bassi.

Leggi di più

Dantedì. Il 25 marzo si celebra il sommo poeta

Il 25 marzo è il Dantedì, il giorno dedicato a Dante. Il Consiglio dei Ministri ha deciso nel 2020 che il 25 marzo di ogni anno fosse il Dantedì, una giornata interamente dedicata a Dante, il padre della Divina Commedia, un momento che si è stabilito di inserire nel calendario per dare il giusto spazio a un poeta che ha cambiato la nostra lingua.

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *