Breaking News:

il caso k

Il caso K

Autore: Antonio Baroni

Editore: LiberiLibri

Categorie: Libri

Cari lettori, oggi vi parlo di un romanzo importante, scritto per far luce sulle troppe ombre che hanno contaminato la grave macchina poliziesca-giudiziaria e che ora, in queste pagine, può essere svelata e sulla quale l’autore ci invita a riflettere. Il libro in questione è “Il caso K.” Di Antonio Baroni, edito da LiberiLibri in una veste elegante e suggestiva come solo i libri di questa casa editrice riescono ad essere.

LA TRAMA

Cosa succede quando ci si trova coinvolti in oscure macchinazioni da parte di organi istituzionali che dovrebbero tutelare e non abusare? Cosa succede quando le vittime di queste macchinazioni siamo noi? Sono queste le domande in seno a questo romanzo. E’ questo il caso di K, un uomo coinvolto in qualcosa di più grande di lui, costretto a pagare il prezzo di quello che gli è successo.

“Il caso K” è un romanzo che parla di potere, politica e corruzione. Ma è anche un romanzo che vuole indagare le terribili violenze commesse dalla macchina poliziesca-giudiziaria, volte ad ottenere in tutti modi una confessione da un presunto colpevole. Ma se quest’ultimo si rivela innocente? Poco importa perché ormai ha visto troppo, è a conoscenza di troppe informazioni e per questo conviene che sia giudicato colpevole.

Assistiamo, quindi, a terribili interrogatori svolti attuando violenze, non solo fisiche, ma anche psicologiche volte ad ottenere qualcosa di innaturale e disumano.

LO STILE NARRATIVO

Conosco da poco la casa editrice LiberiLibri e da quando l’ufficio stampa mi ha contattato per propormi una collaborazione, mi si è aperto un mondo meraviglioso, ricco di opere notevoli e autori importanti.

Parlando di questo romanzo in particolare, lo stile narrativo è fluido e coinvolgente. La narrazione procede con eleganza, raffinatezza attraverso una lirica incisiva e suggestiva che ha il sapore del classico, anche se risulta, al tempo stesso, moderna e intrigante.

Uno dei migliori libri letti ultimamente e che consiglio a tutti di leggere!

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Ogni sabato mattina, alle 9:00, invio il Settimanale Indipendente, un magazine digitale che racchiude tutte le recensioni della settimana, gli ultimi avvenimenti, le notizie più importanti e tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'editoria Indipendente.

I romanzi possono essere terapie per stare bene?

Occorre dare una risposta a questa domanda: leggere fa bene? Al di là del diletto ineffabile che prova il lettore quando si tuffa, sguazza e poi nuota tra le pagine delle proprie letture. Vorremmo capire: esiste un concreto benessere fisico, o mentale, che la lettura è in grado di conferire all’organismo umano. E se esiste, in che termini si manifesta, e come si potrebbe misurare?

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *