Breaking News:

il caso k

Il caso K

Autore: Antonio Baroni

Editore: LiberiLibri

Categorie: Libri

Cari lettori, oggi vi parlo di un romanzo importante, scritto per far luce sulle troppe ombre che hanno contaminato la grave macchina poliziesca-giudiziaria e che ora, in queste pagine, può essere svelata e sulla quale l’autore ci invita a riflettere. Il libro in questione è “Il caso K.” Di Antonio Baroni, edito da LiberiLibri in una veste elegante e suggestiva come solo i libri di questa casa editrice riescono ad essere.

LA TRAMA

Cosa succede quando ci si trova coinvolti in oscure macchinazioni da parte di organi istituzionali che dovrebbero tutelare e non abusare? Cosa succede quando le vittime di queste macchinazioni siamo noi? Sono queste le domande in seno a questo romanzo. E’ questo il caso di K, un uomo coinvolto in qualcosa di più grande di lui, costretto a pagare il prezzo di quello che gli è successo.

“Il caso K” è un romanzo che parla di potere, politica e corruzione. Ma è anche un romanzo che vuole indagare le terribili violenze commesse dalla macchina poliziesca-giudiziaria, volte ad ottenere in tutti modi una confessione da un presunto colpevole. Ma se quest’ultimo si rivela innocente? Poco importa perché ormai ha visto troppo, è a conoscenza di troppe informazioni e per questo conviene che sia giudicato colpevole.

Assistiamo, quindi, a terribili interrogatori svolti attuando violenze, non solo fisiche, ma anche psicologiche volte ad ottenere qualcosa di innaturale e disumano.

LO STILE NARRATIVO

Conosco da poco la casa editrice LiberiLibri e da quando l’ufficio stampa mi ha contattato per propormi una collaborazione, mi si è aperto un mondo meraviglioso, ricco di opere notevoli e autori importanti.

Parlando di questo romanzo in particolare, lo stile narrativo è fluido e coinvolgente. La narrazione procede con eleganza, raffinatezza attraverso una lirica incisiva e suggestiva che ha il sapore del classico, anche se risulta, al tempo stesso, moderna e intrigante.

Uno dei migliori libri letti ultimamente e che consiglio a tutti di leggere!

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Mondo scritto e mondo non scritto

Arriva alla fine la pubblicazione settimanale dell’opera omnia di Italo Calvino, nella campagna promossa dalla GEDI, e articolata in 24 uscite. E come ultima perla c’è questa raccolta di articoli e saggi raccolti intorno al tema “Mondo scritto e mondo non scritto”. Si tratta di annotazioni sulla traduzione, sulla lettura, sull’editoria, sul fantastico, sulla scienza e sull’antropologia, come si può apprendere dalla catalogazione delle sezioni in cui è articolato il testo. Articoli, recensioni, commenti, relazioni, scritti presentati in contesti disparati: conferenze internazionali, prefazioni editoriali, rubriche giornalistiche, approfondimenti pamphlettistici. Una quarantina di saggi mai pubblicati insieme in un unico volume, come ci informa la nota redazionale.

Leggi di più

Il mondo è un’altra cosa

Venerdì 9 aprile ho avuto il piacere di intervistare Jacopo Zonca, autore del meraviglioso libro “Il mondo è un’altra cosa”, edito da Epika Edizioni, casa editrice che aveva già pubblicato il primo romanzo di Zonca, “52 49”.

Si tratta di una raccolta di racconti o, come preferisce definirlo l’autore, un “libro di racconti” nel quale incontriamo personaggi molto particolari che vivono momenti difficili, talvolta cruciali, della loro vita. Personaggi borderline al limite tra la follia e la cosiddetta “normalità”, ma che hanno tutti qualcosa di raccontare al lettore.

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *