Breaking News:

Yohnna

Yohnna e il baluardo dei deserti

Autore: Andreina Grieco

Editore: EdiKiT Edizioni

Categorie: Libri

Cari lettori, oggi ho il piacere di parlarvi del romanzo d’esordio di Andreina Grieco, edito da Edikit Edizioni; si intitola “Yohnna e il baluardo dei deserti”.

TRAMA

Yohnna, giovane arrotino, sopravvive ad alterne fortune con il suo talento per i pugnali da lancio, la sua furbizia e una certa dose di sarcasmo. Smarrito nel deserto, in preda alla sete stappa una bottiglia trovata tra le sabbie e libera il malefico Jinn protettore dei Deserti.

Dovrà imparare a convivere con l’abominio che ha liberato perché lo spirito lo perseguiterà con la scusa di un terzo desiderio ancora da esprimere.

Horèb, gigantesco Jinn dallo spiccato humor nero, svolge alla perfezione il compito di guardiano dei Deserti, salvo fatto il vizio di divorare esseri umani. Liberato dopo secoli, deve fare i conti con una nuova vita in cui non può più uccidere, pena la dannazione eterna. Ma le tentazioni sono sempre in agguato.

Tra palazzi sontuosi, combattimenti a colpi di sciabola e duelli di magia, Yohnna trascina il Jinn in una partita d’astuzia dall’esito incerto. Ma non è importante sapere chi vince finché si continua a giocare.

RECENSIONE

Il romanzo ha una struttura narrativa molto forte ed intrigante. Nulla è lasciato al caso ed il lettore è condotto, con maestria e fascino, all’interno di una storia che, pur essendo di carattere fantasy, suggerisce molti spunti di riflessione applicabili anche nella realtà: il peso delle decisioni, la responsabilità sono solo alcuni aspetti sui quali il lettore è chiamato a pensare.

Lo stile utilizzato da Andreina Grieco, la quale utilizza toni ironici e provocatori, adatta il romanzo ad un ampio pubblico di giovani, partendo dai ragazzi di 12 anni fino arrivare ai ventenni, ma anche i più adulti potranno trovare la storia di Yohnna interessante.

Per questi motivi, la lettura di “Yohnna e il baluardo dei deserti” è una lettura piacevole che si legge in qualche ora, ma che lascia il lettore estasiato e soddisfatto, soprattutto perché la storia è autoconclusiva e non lascia spazio a domande e fraintendimenti da parte di chi la legge.

L’AUTRICE

YohnnaAndreina Grieco è nata a Salerno nel 1984. Programmatrice specializzata in applicazioni web, vive a Milano da più di otto anni. È appassionata di libri fantasy, musica, giochi di ruolo, cultura giapponese e cultura araba. Si è avvicinata al mondo della scrittura partendo dalle fanfiction, per poi passare ai racconti originali. Nel tempo libero, canta in un gruppo jazz, fa cosplay e frequenta fiere del fumetto in tutta Italia.

“Yohnna e il Baluardo dei Deserti” è il suo esordio editoriale.

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

Ogni sabato mattina, alle 9:00, invio il Settimanale Indipendente, un magazine digitale che racchiude tutte le recensioni della settimana, gli ultimi avvenimenti, le notizie più importanti e tutto quello che c'è da sapere sul mondo dell'editoria Indipendente.

I romanzi possono essere terapie per stare bene?

Occorre dare una risposta a questa domanda: leggere fa bene? Al di là del diletto ineffabile che prova il lettore quando si tuffa, sguazza e poi nuota tra le pagine delle proprie letture. Vorremmo capire: esiste un concreto benessere fisico, o mentale, che la lettura è in grado di conferire all’organismo umano. E se esiste, in che termini si manifesta, e come si potrebbe misurare?

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *