Breaking News:

Settembre in tour con Festival Giallo Garda

giallo Garda

A cura di:

Virginia Villa

Categorie:

Tanti incontri con gli autori e gli inviati del Festival Giallo Garda in giuria al concorso Riflessi sul lago 2021

 

giallo GardaCalendario ricco di iniziative nel settembre appena iniziato di Festival Giallo Garda che, in diverse date e località, ospiterà gli autori Matteo Colombo, vincitore dell’edizione 2020 del premio letterario con il romanzo “Q.B.”, e Wulf Dorn, con “L’ossessione”, attesissima versione italiana del suo nuovo libro.

I due scrittori parteciperanno inoltre, in veste di testimonial e componenti di giuria, al concorso per racconti brevi “Riflessi sul lago” a Riva del Garda (Tn), organizzato dall’associazione culturale Siderea con cui Festival Giallo Garda collabora attivamente.

Giunto alla quarta edizione, “Riflessi sul lago” quest’anno si presenta ai concorrenti con una nuova modalità di partecipazione, che rende la sfida ancor più entusiasmante.  

«Sono molto curioso sull’edizione di quest’anno» ha riferito Roberto Van Heugten, già iscritto alle prime edizioni in ruolo di autore. «Ogni volta l’organizzazione curata da Lorenzo Bernasconi si è rivelata impeccabile e sorprendente. Ora che sono stato nominato membro di giuria, sarà divertente scoprire come i miei colleghi affronteranno il regolamento 2021».

In attesa di presiedere allo svolgimento della sfida, gli autori ospiti di Giallo Garda terranno una nutrita serie di incontri con i lettori, secondo questo programma:

Matteo Colombo presenta Q.B.

 

  • 11 settembre, ore 19.00, Riva del Garda (Tn) in occasione di Riflessi sul lago
  • 14 settembre, ore 20.30, Volta Mantovana (Mn) – Palazzo Guerrieri Gonzaga
  • 15 settembre, ore 20.30, Mura di Puegnago del Garda (Bs) – Palazzo Leonesio, con mostra Meccaniche delle Meraviglie
  • 16 settembre, ore 20.30, Anfo (Bs) – Rocca militare

Wulf Dorn presenta L’ossessione

  • 10 settembre, ore 18.00, Limonaia di Prà de la fam, Porto di Tignale (Bs), conclusione Tignale Summer Festival
  • 11 settembre, ore 19.30, Riva del Garda (Tn) in occasione di Riflessi sul lago
  • 12 settembre, ore 10.30, Cisano di San Felice del Benaco (Bs) – Palazzo Cominelli per “Aperitivi con le muse” e visita alla Big Bench Gialla nr. 101.

Riportiamo di seguito, per chi intendesse partecipare alla manifestazione Riflessi sul lago, il programma della tre giorni rivana. Gli eventi avranno luogo presso la Chiesa sconsacrata sita nel Parco Miralago, via Cristoph Hartung Von Hartungen 4, Riva del Garda (Tn):

Venerdì 10 settembre

  • Dalle 15.30 alle 18.30: registrazione dei partecipanti

Sabato 11 settembre

  • Ore 9.30: accoglienza di Matteo Colombo, Presidente della giuria e Wulf Dorn, testimonial.
  • Dalle 10.00 alle 12.00: percorso a tappe in Riva del Garda, con i volontari di “Trentino Storia e Territorio”, utile agli autori per redigere il loro racconto.
  • Ore 18.30: Presentazione ufficiale del nuovo romanzo “Hermann e la città pneumatica”, di Giacomo Soraperra, editore Isenzatregua
  • Ore 18.45: Presentazione ufficiale dell’antologia “Il coraggio del lemming”, di Roberto Van Heugten, Giacomo Soraperra e P.I. Langosh, editore Isenzatregua
  • Ore 19.00: Presentazione del romanzo “Q.B.” di Matteo Colombo, vincitore Festival Giallo Garda
  • Ore 19.30: Presentazione del romanzo “L’ossessione” di Wulf Dorn

Domenica 12 settembre

  • Entro le ore 13.00: consegna degli elaborati, contestuale inizio dei lavori della giuria
  • Ore 16.30: Cerimonia di premiazione con consegna di premi

Per Riflessi sul lago informazioni:
Siderea ACG – Riva del Garda (Tn)
Info mobile: 349.0777013
Email: isenzatregua@outlook.it

www.festivalgiallogarda.it
Pagina Facebook: @festivalgiallogarda
Canale YouTube: Festival Giallo Garda
Info mobile: 320.1560066
Email: segreteria@festivalgiallogarda.itfestivalgiallogarda@gmail.com

Con il contributo di La Cassa Rurale – Adamello Giudicarie Valsabbia Paganella

Chi sono

27 anni, blogger, agente letteraria e mamma di Gemma. Credo fermamente nella bibliodiversità e nelle realtà editoriali indipendenti, le quali spesso nascondono perle di cui pochi sono a conoscenza.

Sostieni Leggindipendente

“Figlio fortunato” di Filippo Polenchi

Filippo Polenchi, l’autore di “Figlio fortunato” edito da 66THAND2ND, ci catapulta immediatamente nel dramma che ha colpito Anapola quasi come se volesse far provare al lettore le stesse sensazioni, le stesse emozioni e lo stesso, pesante e doloroso, stato d’animo dei personaggi che, pagina dopo pagina, ci presenta.

Leggi di più
Loading

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *